28 nov 2013

Un premio....da premiare!

Oggi il mio post lo voglio dedicare ad una persona speciale. Lo dedico con tutto il mio cuore alla mia  Alessia, che ieri ha avuto il suo piccolo momento di gloria: ha ricevuto un premio per aver partecipato ad un concorso tra studenti promosso dalla Federazione "Maestri del lavoro".
L'anno scorso, dopo una visita di un volontario di questa federazione nelle scuole del milanese, era stato proposto a tutti i ragazzi di terza media delle scuole partecipanti, di produrre un testo inerente il tema del lavoro. Avevano ampia libertà di azione e Alessia aveva deciso di scrivere un breve racconto sulle condizioni di vita nei paesi del quarto mondo.
Devo dire che quando l'ho letto mi sono veramente commossa nel vedere la sensibilità di Alessia che, nella vita di tutti giorni, non sempre lascia trasparire.
Il suo testo è stato scelto per l'invio al concorso e un mese fa abbiamo ricevuto la notifica che la Giuria l'aveva scelto tra i "distinti".
L'emozione, unita alla gioia, è stata veramente tanta.
La premiazione è stata inserita nel contesto di un convegno dal titolo "Fiducia nei giovani: come scuola e mondo del lavoro possono facilitarne lo sviluppo".
Certo, il tema era abbastanza "scottante", data la situazione di degrado in cui versa attualmente il mondo del lavoro nel nostro paese, ma l'entusiasmo che ho letto nei volti di ognuno di questi ragazzi, come pure gli stralci dei loro scritti, mi ha fatto vedere il loro futuro con occhi diversi. Anch'essi, come tutte le persone "vive" hanno dei sogni e, nonostante il triste periodo che stiamo attraversando, non è assolutamente giusto soffocarglieli, riempiendoli di discorsi negativi circa il loro non roseo futuro.
Io non sarò mai uno di quei genitori che spingerà le mie figlie ad andare all'estero per trovare un lavoro. Ovviamente, questa potrebbe essere la strada più semplice per loro, ma la vita è bella perchè spesso ci mette alla prova per vedere se siamo in grado di superare determinati ostacoli, anche quando ci sembrano insormontabili.
Intendiamoci, non dobbiamo illuderli, ma se noi adulti per primi non crediamo in una rinascita, cosa possiamo pretendere da loro?
Ho sempre cercato di trasmettere alle mie figlie la passione nel fare qualcosa, primo fra tutto nello studio. Non abbiamo bisogno di "secchioni", ma di ragazzi che studino con il cuore, non soltanto con la testa. Rabbrividisco quando sento tra i giovani studenti che per loro lo studio è soltanto finalizzato al raggiungimento di un voto....non hanno capito, o forse nessuno glielo ha fatto capire, che studiare non è per "apparire" agli altri, ma soltanto per arricchire se stessi. Se lo studio lo si affronta con questo spirito, sicuramente i buoni risultati arriveranno da soli.
Il percorso, però, non è da affrontare in senso inverso, vale a dire a partire dal voto...no....così otterranno soltanto uno studio fine a se stesso e non è quello di cui la nostra società ha bisogno.
Abbiamo bisogno di menti vive, produttive, che lascino il segno quando passano, non di macchinine brave soltanto ad eseguire gli ordini che vengono dall'alto, indipendentemente dal lavoro che andranno a svolgere, sia esso manuale o di concetto.
E tornando al concorso, premio doppiamente Alessia e insieme a lei tutti i ragazzi vincitori,  semplicemente per un motivo: per essersi messi in gioco e per essere riusciti a far emergere le loro idee in mezzo a centinaia di altre idee!
Continuate così!!!






28 ott 2013

E oggi....biscottini per Halloween!!!

Quando ho visto questi biscottini ho pensato, non di mangiarli, visto che sono a dieta, ma di pubblicarne la ricetta sul mio blog!!!

 





















La cuoca in questione è Barbara, ovvero la nutrizionista a cui mi sono rivolta per perdere qualche chilo...e lei continua a tentarmi pubblicando sul suo profilo ricette molto appetitose....
Ma io tengo duro, cara Barbara e, nonostante non li abbia ancora assaggiati, sono sicura che saranno strabuonissimi.
E ora la ricetta:

Ingredienti:
200gr zucchero
2 uova intere
250gr burro
500 farina 00
1 limone (scorza grattugiata)
sale
1/2 bustina lievito

Amalgamare tutti gli ingredienti come per fare una classica pasta frolla, 
Avvolgere in una pellicola e lasciare riposare in frigorifero per un'ora.
Stendere la pasta e ricavare delle formine con disegno a piacere. 
Infornare a 180/200° per circa 10 minuti. Attenzione: non devono scurirsi, ma dorare appena.
Una volta sfornati e raffreddati, decorare con glassa all'acqua:
100gr zucchero a velo
2 cucchiai di acqua calda
Amalgamare bene quindi aggiungere colorante in gel o in polvere.
BUON APPETITO...e fatemi sapere!!!
Nory

16 ott 2013

Il mio primo Challenge

Qualche settimana fa ho deciso di partecipare ad un "challenge", o meglio una sfida lanciata da The Color Sisters.
Si tratta di pubblicare un lavoro con determinate caratteristiche che vengono decise dall'organizzatore della sfida.
In questo caso il filo conduttore erano cinque colori che dovevano essere inseriti, non necessariamente tutti, nel lavoro.
Ho subito preso al balzo la situazione perchè mi è sembrato alquanto significativo il fatto di essermi imbattuta in questa iniziativa proprio al suo esordio e, siccome anche per me era una cosa nuova, mi sono detta: "Perchè non provare"?
Visto il periodo ho deciso di realizzare una card per Halloween...


ah...non so se avete notato....ma ho usato una fantafoglia!!!!
Nory

14 ott 2013

Zucche segnaposto!!

Allora...avete già sperimentato le "fantafoglie"? So che alcuni di voi ne hanno già fatte diverse...sì, perchè una tira l'altra...vedrete...non riuscirete più a fermarvi e la vostra casa si riempirà di bei fantasmini.
Ma tra una fantafoglia e l'altra ho provato a realizzare anche dei simpatici segnaposti a forma di zucca...già me li vedo sulla tavola della sera di Halloween...e per i vostri ospiti potranno servire anche come porta dolcetti...
Se vi piacciono, venite a visitare la mia vetrina su Blomming...ma presto metterò a disposizione anche il kit fai-da-te compreso di tutti i materiali necessari per realizzarle da voi....


Nel frattempo, fatemi sapere se vi piacciono!!!
Nory

07 ott 2013

Le fantafoglie!!!

Ciao a tutti...ritorno, come vi avevo promesso, con un simpatico lavoretto per Halloween che potrete realizzare con i vostri bimbi.
Girovagando per parchi e giardini vi sarete imbattuti in questo periodo in tante belle foglie cadute dagli alberi....ebbene...guardate che cosa possono diventare:




Avevo visto tempo fa una foto sul web di come fare dei fantasmini, ma utlizzavano foglie artificiali...e proprio l'altro giorno, camminando per strada e vedendo queste foglie mi è ritornato in mente questo progetto ed è fattibilissimo anche con le foglie vere.


Quindi iniziamo...
Una volta portato a casa le vostre foglie, immergetele una mezz'oretta in una bacinalle di acqua. In questo modo si puliranno e si ammorbidiranno e risulterà più facile decorarle.
Trascorso il tempo, mettetele tra due fogli scottex con un peso sopra (io le ho messe sotto il tagliere di legno), così da appiattirle.
Quindi procedete a dipingerle...
Procuratevi un colore acrilico bianco e una spugnetta e iniziate a dare il colore sulle foglie. .


Occorrerà dare almeno due mani di colore e comunque fino a quando otterrete la foglia completamente bianca.
Mi raccomando, lasciate asciugare bene prima di passare alla mano successiva, altrimenti il colore verrà via.






Dipingete poi gli occhi con un acrilico nero...e il gioco è fatto.
Vedrete...i vostri bambini si divertiranno a raccogliere le foglie e a fare tanti bei fantasmini!!!
Buon lavoro!!!

03 ott 2013

In attesa di Halloween!!!

E anche l'estate è ormai finita ed è iniziato Ottobre...mese di castagne, di funghi, di polenta...e poi c'è Halloween.
Devo dire che in passato era una festa che non mi ispirava granchè, ma da qualche anno a questa parte...non so che cosa mi è scattato, ma mi piace decorare la casa, preparare una cenetta schifiltosa...e sono quindi al lavoro già da tempo.
Tornate a visitarmi perchè ho in serbo per voi diversi progetti facili e simpatici...nel frattempo vi lascio questa simpatica "Zucca Halloween" da appendere in casa in attesa della notte più brividosa dell'anno.
A presto!!
Nory
Aggiungi didascalia

21 giu 2013

2009-2013...quattro anni insieme....quattro anni di ricordi!

Così ho intitolato l'album che ho realizzato per la mestra Valeria, la maestra di Italiano della mia cucciola, Margherita, che quest'anno ha terminato la classe quinta.
Era da tempo che mi frullava in testa l'idea e alla fine l'ho realizzata.
E' stato veramente un bel lavoro....iniziato tre mesi fa...e non vi dico il mio angolo creativo come era ridotto: carte, foto, ritagli ovunque....non so come mi ci raccapezzavo.
Ma l'emozione è stata forte: rivedere le foto dei compagni di Marghy quando erano piccoli, e riguardarli ora, dopo quattro anni....sono cresciuti veramente tanto!!!
E commovente è stato pensare che la mia bimba non li avrebbe più avuti come compagni...che l'anno prossimo non ci sarebbero più state ad accoglierla in classe le maestre Valeria 1 e Valeria 2, come le chiamavano i bimbi....il non poterla più salutare con la mano dalla finestra mentre entrava in classe e il caffè che ogni tanto bevevo con qualche mamma.....tutti ricordi che rimarranno indelebili nel mio cuore e che cercherò di tenere sempre vivi anche nella mia piccola, affinchè anche lei, quando avrà dei bambini, potrà raccontare loro di questi begli anni....













19 mar 2013

E' arrivata l'ora del the...

A casa mia si beve spesso il the delle cinque, soprattutto nel week-end, quando siamo tutti a casa...è bello sedersi tutti intorno al tavolo e sorseggiare un gustoso the aromatizzato, sgranocchiando anche un buon dolcetto!
Ma da oggi la nostra tavola sarà ancora più bella con questa coloratissima Scatola porta bustine....
 




la prima che ho creato ovviamente è per noi...ma ne sto facendo ancora altre che potrete trovare direttamente nella mia vetrina blomming.
Buon the a tutti!!!
Nory

18 feb 2013

E dopo il primo tutorial....IL PRIMO GIVEAWAY!!!!

E non poteva mancare il primo giveaway!
Giorni fa avevo annunciato sulla mia pagina Facebook che al raggiungimento del 100mo Like avrei pubblicato il mio primo Giveaway!!
E giveaway fu....

Il premio che ho messo in palio è questo carinissimo mini portafoto (dim. 8x8)

 

che, quando è aperto diventa così







Potete, quindi, sbizzarrirvi nell'attaccare le vostre piccole foto e nell'aggiungervi le decorazioni che più vi piacciono. Proprio per questo motivo l'ho lasciato "pulito" all'interno.
Potete, poi, decidere se portarvelo sempre con voi in borsetta e mostrare le foto, magari dei vostri bimbi, a parenti e amici...oppure tenerlo aperto a casa o, perchè no, in ufficio sulla vostra scrivania!!
Ti piace? Allora, partecipa all'evento seguendo bene le regole e....BUONA FORTUNA!!!
Nory

08 feb 2013

IL MIO PRIMO VIDEO TUTORIAL!!!!!

Evvivaaaaa......ce l'ho fattaaaa!!!
Dopo tanta fatica sono riuscita a montare un video tutorial....era da tanto che avevo in mente questo progetto, ma il tempo e forse anche la voglia erano sempre pochi...poi...ho deciso...ed eccomi qui a presentarvelo.
E' un tutorial per un biglietto di San Valentino. Avrei voluto pubblicarlo un po' prima, ma perdonatemi. Comunque, non è assolutamente difficile realizzarlo e, soprattutto è abbastanza veloce.
Le carte che ho utilizzato sono di Lasagna the Cat di cui vi avevo già parlato in un mio precedente post.
Se volete, potete andare direttamente sul suo negozio Etsy e acquistarle in formato digitale, così da poterle poi utilizzare....all'infinito...Sono così belle che vi consiglio proprio di andare a guardarle.
Lo schema, invece, è di Sweetbiodesign che lo ha progettato come mini-album.
Detto questo, non mi resta che augurarvi buona visione e....buon lavoro, ovviamente.

Un abbraccio a tutte...
Nory



08 gen 2013

Country painting - ricominciano i corsi

Finalmente riesco a scrivere sul mio post.
Scomparsa?...vi sarete chiesti...no...purtroppo sono rimasta senza telefono e linea adsl per quasi due mesi (quanto mai ho cambiato gestore...come si suol dire: mai lasciare il vecchio per il nuovo...).
Ma lasciamo alle spalle questo inconveniente tecnico che mi ha fatto...come dire...moooooooooooolto arrabbiare...e iniziamo il nuovo anno con serenità.
Ho pensato di proporre un nuovo corso di country pensando a San Valentino...ed ecco questo orsetto che a me piace veramente tanto.

Il corso è rivolto a chi abita a Milano e provincia.
Per info e prenotazioni, scrivetemi.